Home / Notizie / 
Il Garante nazionale rende pubblico il rapporto sui Centri per il rimpatrio 2018
imgDettaglio
Il Garante nazionale rende pubblico il rapporto sui Centri per il rimpatrio 2018
22/10/2018

Roma, 19 ottobre 2018 - Il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale ha reso pubblico il rapporto sulle visite effettuate all’inizio di

quest’anno in quattro dei cinque Centri di permanenza per il rimpatrio attualmente attivi nel nostro Paese.

Il Garante nazionale ha visitato fra il febbraio e il marzo 2018 i CPR di Brindisi Restinco, Palazzo San Gervasio (PZ), Bari e Torino. Nel caso dei CPR di Brindisi e Torino si è trattato di una visita di follow-up, che faceva seguito alla visita del maggio 2017, sulla quale era stato stilato un precedente rapporto

(http://www.garantenazionaleprivatiliberta.it/gnpl/resources/cms/documents/6f1e672a7da965c06482090d4dca4f9c.pdf ).

Il testo del rapporto oggi reso pubblico è disponibile sul sito del Garante nazionale al seguente link:

http://www.garantenazionaleprivatiliberta.it/gnpl/resources/cms/documents/c30efc290216094f855c99bfb8644ce5.pdf

La risposta del Ministero dell’Interno è disponibile al seguente link:

http://www.garantenazionaleprivatiliberta.it/gnpl/resources/cms/documents/6915b515972bf047e6073b18a6a0678c.pdf

Nome documentoData
 garante-nazionale.pdf
(dimensione: 1256 kb)

22/10/2018
 garante.pdf
(dimensione: 4034 kb)

22/10/2018
Top