Asset Publisher

null "Calze in carcere. La befana dei piccoli"

Del 02/01/2017

"Calze in carcere. La befana dei piccoli"

Calze in carcere. La befana dei piccoli è il nome della manifestazione, della durata di quattro giorni, che si svolgerà a partire dal 2 gennaio, nella Casa Circondariale di Bari.

E' una iniziativa sostenuta dalla Garante dei diritti dell'Infanzia e dal Garante dei diritti delle persone private della libertà, da un'idea dell' Associazione "Una Seconda Mamma", condivisa con la Direzione del Carcere di Bari e in collaborazione con la cooperativa sociale Marcovaldo.

Nel corso delle visite dei bambini e delle bambine ai genitori ristretti, questi ultimi avranno il piacere di donare ai propri figli la calza della Befana. Li assisteranno i volontari di "Una Seconda Mamma", che daranno vita anche a momenti di animazione ricreativa. Le calze sono state acquistate presso Agebeo, associazione impegnata nell'aiuto alle famiglie di bambini affetti da leucemia.

I Garanti affermano l’importanza di questa manifestazione orientata a rinsaldare l’unione familiare ed a sostenere, soprattutto, nelle occasioni più fortemente simboliche quale  è l’Epifania,  la genitorialità e l’affettività anche nei luoghi di restrizione della libertà.

In linea con quanto affermato, i Garanti assicurano che, anche dopo il periodo festivo, verrà sostenuta la prosecuzione del progetto per la parte relativa al miglioramento dell'accoglienza dei parenti in visita, naturalmente con una particolare attenzione rivolta ai bambini e alle bambine.