Asset Publisher

null Garante detenuti in visita con commissario Corleone nelle REMS pugliesi

Del 13/06/2016

Garante detenuti in visita con commissario Corleone nelle REMS pugliesi

Agenzia nr. 2466 del 13/06/2016

Garante detenuti domani in visita con commissario Corleone nelle REMS pugliesi

il 14 giugno 2016, il Garante regionale dei detenuti Piero Rossi, accoglierà in Puglia, per una visita istituzionale, il Commissario Franco Corleone, già Garante della Toscana e responsabile del Coordinamento nazionale dei Garanti. Una visita importante che dovrebbe sancire la definitiva conclusione del Commissariamento della Regione Puglia, causata dai ritardi nell’attuazione dei programmi previsti per la apertura delle due REMS in Puglia. Il Commissario Corleone potrà, infatti, visitare e verificare sia la struttura già attiva di Spinazzola che l’imminente partenza  della REMS di Carovigno Le REMS nascono con la pubblicazione del DPCM del 01/04/08 con il quale si è avviato in Italia un processo di rinnovamento della assistenza sanitaria dei soggetti/cittadini sottoposti a detenzione, seguendo il principio secondo cui ogni cittadino ha diritto a ricevere lo stesso tipo di assistenza sanitaria a prescindere dalla sua condizione giuridica. Il progetto di chiudere gli OPG (Ospedali Psichiatrici Giudiziari) e creare le REMS, si è reso necessario perché il DPCM del 1/4/2008 non ha eliminato la possibilità dell’applicazione di misure di sicurezza detentive, che continuano ad essere presenti nel Codice Penale come possibilità per le persone inferme di mente che hanno commesso reati. Persone che, con l'apertura delle REMS pongono al centro delle rispettive vicende la condizione di pazienti psichiatrici in preminenza rispetto a quella di persone in espiazione di pena. La visita si articolerà in due tappe: la prima a Spinazzola con conferenza stampa di chiusura in cui saranno illustrati i due progetti, sostenuti dal Garante regionale e finalizzati alla risocializzazione degli ospiti del REMS denominati “ColtiviamoCI 2.0” (informatica e giardinaggio), la seconda toccherà, nel primo pomeriggio, la struttura di Carovigno Sarà  presente  anche  il  Direttore  del  Dipartimento  Promozione  della  Salute  e  del  Benessere  Sociale,  Giovanni Gorgoni, accompagnato da altri dirigenti e funzionari"