Asset Publisher

null Gli affetti dei minori reclusi - Convegno a Bari

Del 09/11/2015

Gli affetti dei minori reclusi - Convegno a Bari

gli affeti dei minori reclusi
Degli affetti dei minori “reclusi” si parlerà mercoledì 9 dicembre alle ore 17,00 nella Sala Consiliare della Città Metropolitana di Bari (Via Spalato,19) nel corso di una tavola rotonda promossa dal Servizio di Pastorale Carceraria “Fratello lupo” della Provincia di S. Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise in rete con COOPERATIVA MAIEUTICA, ASSOCIAZIONI FAMIGLIA PER TUTTI e ANTEAS, GRUPPO ARCA DI NOE’.

L’iniziativa rientra nel progetto “Tutela della genitorialità in carcere” durante il quale sono stati approfonditi i temi degli affetti sia nei detenuti che nei CIE, CARA e CPA.

La Tavola Rotonda si inserisce a completamento di un intero e intenso mese dedicato alla riflessione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, e vuole porre l’attenzione attraverso il confronto su una questione delicata.
Un figlio minorenne in carcere rappresenta un momento di crisi per il nucleo familiare, perché senza dubbio il periodo di detenzione crea uno spazio di separazione, demarca un territorio da riconquistare e rischia di radere al suolo talvolta il fragile rapporto tra genitori e figlio adolescente. La crisi però può creare spazi e presupposti affettivo – cognitivi per il cambiamento ed in questa prospettiva, anche l’istituzione carceraria minorile può assumere una importante funzione, attraverso le figure più significative sul piano pedagogico degli educatori.

Saranno queste alcune delle questioni affrontate nel dibattito moderato da Rosa Stella Zero Componente della commissione famiglia, minori e persone dell’Ordine degli Avvocati di Bari, al quale porteranno il saluto il Sindaco della Città Metropolitana di Bari Antonio Decaro, il Consigliere sviluppo sociale della Città Metropolitana di Bari Giuseppe Valenzano, il Garante dei diritti delle persone limitate nella libertà della regione Puglia Piero Rossi, il Direttore della Caritas di Bari-Bitonto Don Vito Piccinonna e il Coordinatore del Servizio Pastorale Carceraria dei Frati Minori di Puglia e Molise Padre Mimmo Antonio Scardigno.

Intervengono Nicola Petruzzelli Direttore dell’I.P.M. Fornelli di Bari, Angela La Fortezza Responsabile dell’Area Educativa dell’ I.P.M. Fornelli di Bari, Rosy Paparella Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della regione Puglia, e Nicola Angelini ex detenuto ed operatore del Centro di Ascolto Caritas Chiesa Madre di Rutigliano.