Asset Publisher

null Rinasce il progetto Magikambusa 2.0 presso la casa circondariale maschile di Trani

Del 07/01/2020

Rinasce il progetto Magikambusa 2.0 presso la casa circondariale maschile di Trani

Presso la Casa Circondariale maschile di Trani, ci sarà  il nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0”, progetto vincitore del bando Orizzonti Solidali dell’anno 2018 promosso dalla fondazione Megamark.
Il progetto “Magikambusa 2.0”, gestito dall’associazione Paideia, è protagonista di una nuova rinascita, grazie ai fondi stanziati dalla fondazione Megamark e dal cofinanziamento ricevuto da parte dell’ufficio del Garante dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale. Il progetto nasce nel 2013, con la vittoria del bando regionale Principi attivi 2012; nel corso di questi anni l’associazione ha incontrato molte difficoltà per autofinanziarsi, ma grazie alla generosità dei privati, dell’ufficio del garante dei diritti dei detenuti e dei minori e anche a campagne di crowdfunding, “Magikambusa” ha continuato a garantire i propri servizi ai suoi piccoli utenti.
Oggi l’associazione ha potuto allestire un nuovo spazio ludico, confertevole e ricco di nuovi giochi, all’interno del quale i bambini possono trascorrere il loro tempo, accompagnati da personale qualificato (educatrici e psicologhe) che organizzano attività ludiche e ricreative, laboratori manuali e garantiscono il supporto necessario.
Con l’auspicio di sensibilizzare e diffondere gli obiettivi del progetto, l’associazione ha organizzato una conferenza stampa invitando i rappresentanti della fondazione Megamark, le istituzioni pubbliche del comune di Trani e San Ferdinando di Puglia, della Regione Puglia, il Garante dei diritti dei detenuti copromotore dell’iniziativa, il direttore della Casa Circondariale di Trani e la responsabile del Progetto Magikambusa 2.0.